Art&Fashion – i murals di Blondey McCoy per Burberry

 

Continua la collaborazione tra Burberry e artisti. Dopo la mostra fotografica “Here We Are”, arrivano i murales firmati da Blondey McCoy. L’artista britannico, noto designer e skater, ha realizzato tre murales tra le strade di Flatiron e Soho, a Manhattan. Disegnati in esclusiva per Burberry, McCoy si è lasciato dalla dicotomia tra la vita moderna e le trdizione tipiche del periodo festivo, mixando immagini eclettiche con un chiaro rimando alla tradizione inglese e Burberry, in particolare.

L’artista ha raccontato così la sua esperienza:” Christopher e io ci siamo ttenuti in contatto sin dai primi nostri murales a  Clerkenwell, che erano piccoli, la cui breve ma dolce durata ha fatto si da rendere più pressante il fatto di lavorare insieme di nuovo. Decidemmo di farne tre, centrati sulle festività a New York, che si avvicina alla mia canzone di Natale preferita “Fairytale di New York”. Negli ultimi anni ho collezionato antichità e oggetti, alcuni più sentimentali di altri, e li incorporati nei miei lavori. Questi nuovi murales sono una composizione, e alcuni di questi oggetti stanno accanto a riferimenti di Burberry e alla cultura britannica“.

Quello situtato a Flatiton ( B R O A D WAY A N D 2 2 N D S T R E E T) racconta la storia del party della vigilia di Natale: comincia con un orologio che segna l’inizio del Natale, e continua con vischio, agrifoglio e Champagne, terminando con dei bambini a letto avvolti da sciarpe Burberry Vintage tra pacchi non aperti. Gli altri due murales sono situati a Soho, Lafayette Street, dove l’artista mostra l’importanza della famiglia durante le stagione delle vacanze, con tre personaggi che si scambiano i regali, il tutto situato accanto ad una foto della famiglia dell’artista.

Bailey, alla battute finali prima del suo addio a Burberry, ha raccontato osì questa nuova collaborazione:” Blondey è un talento straordinario e io sono rimasto impressionato dai suoi incredibili capolavori che ha creato per noi a New York… lui è uno su milione, e io sono fiero di collaborare con lui a questo progetto così speciale“.

Tra i tanti meriti dello stilista, oltre l’incredibile estro ed originalità, ed un’estetica che sa unire davvero passato e presente, è certo che il vero talento di Bailey sta in questo: scovare talenti veri che sappiano raccontare una storia, anche semplica, ma in maniera increbile. Qualsiasi sia l’arte che essi usino.

Credits Immagini&Video: Courtesy of Press Office

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/blondey-mccoy-per-burberry/

Autore dell'articolo: Cristina Izzo

Editor in Chief of TheAuburnGirl. Former Fashion Editor of Quotidianomime.com