Tendenze per lui dalle passerelle: ecco il meglio dalla Men Paris Fashion Week

 

La settimana della moda maschile  di Parigi, svoltasi dal 19 al 14 giugno scorso ha riservato, durante quest’ edizione, parecchie novita’per la prossima stagione Primavera/Estate 2019. 

Se le collezioni, da un lato hanno portato innovazione, dall’altro hanno dimostrato l’importanza, per la moda, di creare capi duraturi, longlasting, dunque, necessariamente ispirati ai grandi pezzi del passato.

Tra le new c’e’ stato il debutto da Louis Vuitton di Virgil Abloh, nuovo direttore creativo della linea maschile, e di  Kim Jones, che ha presentato la sua prima collezione maschile per Dior, ribattezzato da Dior Homme a Dior Men.

Jones ha  presentato elegantissimi completi in bianco immacolato e blu pastello, portati con sneaker bianche, ed ha recuperanto modelli dagli archivi della maison, omaggiando i suoi predecessori, in particolare John Galliano. 

Da Kenzo e Balmain sono stati protagonisti i colori accesi, il rosso, il blu elettrico, il giallo, come si vedevano nei favolosi anno ottanta. Il tutto, pero’, senza gli eccessi dell’epoca. Colori accesi e atmosfera retro’ da Comme des Garcons e da Thom browne, in due sfilate spettacolo, che sembravano in bilico tra il film Pleasantville e il musical Grease.

Da Valentino e Y-3, e’ stato un tripudio di bianco e nero, evergreen, che non s’inflazionano mai.

 

Credits Immagini: Ilpostit

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/best-paris-fashion-week/

Autore dell'articolo: Elisa Ricci

Lifestyle Editor, Fashion Collaborator