Beachwear 2016: tendenza bikini

“Mare, profumo di mare”. E profumo di sabbia, sole, abbronzatura, estate.

L’ora di andare in spiaggia sta per arrivare e non bisogna farsi trovare impreparati, per questo è importante scegliere quale costume indossare. Dalle fasce ai balconcini, colorati o monocromatici, con le ruches o con pizzi e ricami, i costumi da mare quest’anno come non mai, si evolvono a tal punto da non avere nulla da invidiare alle scorse collezioni.

Le ultime tendenze, per quest’estate 2016 ci portano al bikini: protagonista indiscusso della spiaggia, il due pezzi rimane il modello per eccellenza e mai fuori moda. Per chi ama le ruches e gli slip con i laccetti, Calzedonia propone tanti modelli, sia dal taglio classico che giovanile con stampe originali e spiritose.

A fantasia o monocolor, i bikini ma anche alcuni modelli interi, presentano trame floreali, motivi a righe e pois, la maggior parte declinati in versione multicolor. Presenti anche trikini a traforo, eccezione della collezione, dal taglio più sensuale con inserti in tulle.

Yamamay lo stesso sceglie il bikini come suo pezzo forte,  a partire dalla linea basic, fondo monocromatico con top a fascia imbottita o meno, o con coppe preformate o, ancora, con il classico modello a triangolo. Non mancano slip con i laccetti e senza, brasiliane e, novità di quest’estate, la culotte stile anni ’50 a vita alta abbinata al pezzo di sopra a balconette. Ampia scelta con le fantasie, in particolare quelle a fiori tropical.

Per le più sportive, sia Calzedonia che Yamamay propongono il modello color block o cut-out o quello in fantasia optical, sui toni dell’arancione e fucsia. Interessanti i modelli con pattern di code di pavone e quelli con inserti che ricordano le applicazioni gioiello o fungono da collane decorative.

In fatto di originalità, Triangl, il brand australiano, propone i suoi costumi in neoprene: una serie di bikini minimal declinati poi in diversi colori, da quelli pastello a quelli in print floreali dal taglio romantico, e amatissimi soprattutto per l’effetto push up creato dalla particolare imbottitura data appunto da questo materiale.

Non resta quindi che scegliere il modello giusto, affrontare la temuta prova costume e fare sfoggio del nuovo bikini.

 

Credits Immagini: stylosophy.it, Calzedonia IT

Share

Autore dell'articolo: Stefania Andolfo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *