Atelier Persechino ad Altaroma 2017

Leggerezza e spirito minimalista sono gli aggettivi che meglio descrivono la nuova collezione dell’Atelier Persechino di Sabrina Persechino.  Le creazioni adatte a tutte le donne cercano di abbracciare un target molto esteso senza tralasciare l’eleganza sartoriale.

La tecnica dell’intaglio della pietra per creare lo Jaali, viene interpretato da Sabrina Persechino nella creazione del macramè geometrico che diventa elemento di forza e trasparenza negli abiti bianchi dalle forme lineari e pulite. Si ha così una trama nodosa a base quadrata che va disegnare una griglia ornamentale che lascia respirare la siluette esaltandone la femminilità.

La luce e l’influenza islamica sono gli elementi centrali della sua collezione. Lo Jaali, una pietra perforata a mo’ di grata, è una griglia molto utilizzata nelle società islamiche che consente sia la visione in una sola direzione e inoltre il passaggio di luce e aria. Spesso utilizzato nelle architetture contemporanee è un elemento di separazione tra interno ed esterno che assume il ruolo di filtro capace di dosare e modificare il flusso della luce a seconda delle ambientazioni e dell’incidenza dei raggi solari.

Proprio attraverso il filtraggio della luce che gli abiti, come gli edifici, assumono aspetti diversi, variando continuamente la propria immagine accentuando la sensazione di mobilità e di velocità. Ed è dal gioco della rifrazione e dalla deviazione subita dalla luce attraverso il passaggio nella Jaali che scaturisce il tessuto in filigrana oro: un intreccio di sottili fili in resina ritorti a creare un elegante effetto di struttura traforata.

Anche i colori sono influenzati dalle architetture arabe e dal deserto. Immancabile il nero, che caratterizza Sabrina Persechino, e l’oro, in doppia tonalità, che unisce e vivacizza gli outfit da giorno, cocktail e da grande soirée avendo così un ruolo centrale e collante.

La linea  prêt-à-porter Atelier Persechino  si rivolge a una donna dinamica, dai numerosi impegni e radicata nella società.

 

Federica Bonetti

Credits immagini: Courtesy of Press Office

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/atelier-persechino-ad-altaroma-2017/

Autore dell'articolo: Federica Bonetti

Fashion Collaborator, Rome Correspondent