Si e’ appena conclusa la prima edizione londinese di Afropunk

 

Si e’ appena conclusa, a Londra, la quattordicesima edizione, la prima nel nostro continente, di Afropunk,  il festival musicale dedicato alla cultura nera, e contrario ad ogni tipo di discriminazione.

E’ stato un vero e proprio trionfo di colori, di suoni e arte, col leitmotiv del blacklivesmatter, diventato un hashtag gia’ molto condiviso.

Il festival si svolge in doppia versione a Londra, in cui ha debuttato quest’anno, e ad Atlanta, ed e’ nato dal documentario omonimo Afro-Punk, in cui James Spooner, pronuncio’ la riflessione sulla razza che s’intrecciava con la ribellione punk.

Lo scopo e’ stato quello di celebrare l’influenza della cultura nera in quelle punk e alternatuve.

Il risultato della manifestazione e’ stato soprendente. I look dei partecipanti sono stati sorpendenti, da far invidia alle passerelle di New York, che proprio in questi giorni ha visto sfilare intere collezioni dedicate all’etnico, in particolare, a quello di origine africana.

Si tratta di un segnale tangibile di quanto tale cultura sia stata e continui ad essere molto amirata, ed abbia influenzato anche il fashion system.

Credits Immagini: RollingStoneit

 

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/afropark/

Autore dell'articolo: Elisa Ricci

Lifestyle Editor, Fashion Collaborator