Ad agosto un inedito Kurt Cobain sarà in mostra a Seattle

 

Dal 3 al 6 settembre, alla Fiera dell’Arte di Seattle, saranno esposti alcuni quadri realizzati per mano di Kurt Cobain, alcuni dei quali saranno presentati al pubblico, quest’anno, per la prima volta. Le tele appartengono ad una vastissima produzione artistica, fatta di disegni, sculture e di block notes. Le opere erano rimaste sconosciute alla divisione di arti visive del United Talent Agency, infatti, dopo la morte di Cobain, nell’aprile 1994, erano state ben tenute sotto chiave.

I dipinti, tra cui anche quello che fu usato come copertina per l’album Incesticide, sono stati definiti come opere stratte, di cui, la figura protagonista, nel suo essere distorta ed espressionista, risulta essere evocativa dei lavori di Edward Munch. La vedova del cantante dei Nirvana, Courtney Love, stando a quanto riportato dal New York Times, starebbe donando proprio alla United Talent Agency, il restante patrimonio artistico firmato da Cobain.

Le opere di Cobain, la cui esistenza è tutt’ora sconosciuta ai più, potrebbero rappresentare un importante tassello da aggiungere alla biografia del controverso artista che ci ha lasciato troppo presto.

Credits Immagini: Rollingstones IT

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/ad-agosto-un-inedito-kurt-cobain-sara-in-mostra-a-seattle/

Autore dell'articolo: Elisa Ricci

Lifestyle Editor, Fashion Collaborator