A Patchwork – La nuova campagna di Burberry

Burberry svela la sua nuova campagna per il 2016, e come sempre il noto brand britannico alza l’asticella dello stile. Una campagna che mescola moda e arte, in cui spiccano i volti di due modelli della grande famiglia Burberry: Edie Campbell e Callum Tunner.

La campagna è stata scattata dal celebre fotografo Mario Testino, e porta in scena le collezioni Burberry sia per lei sia per lui, viste durante le sfilate di Gennaio e Febbraio 2016, e per la prima volta unificate sotto un’unica etichetta ‘Burberry’.

Sulle note calde della voce di Benjamin Clementine, la campagna ha il suo interno le illustrazioni di Luke Edward Hall, che ha realizzato una serie di ritratti originali e di illustrazioni di natura morta che danno vita ai colori, disegni e texture delle collezioni Burberry utilizzando una combinazione di tecniche e di materiali, tra cui acquarelli, gessetti, pastelli a olio e colori acrilici.

Luke ha un grande talento ed è stato splendido lavorare e collaborare con lui per la nuova campagna. Le sue splendide illustrazioni accanto alle potenti fotografie di Mario catturano lo spirito artigianale della collezione’, con queste parole Christopher Bailey  racconta la collaborazione con l’artista.

Inoltre, Hall ha anche dipinto a mano alcuni degli sfondi che compaiono nelle immagini della campagna ( prima volta per una campagna Burberry), fondendo la pittura con la fotografia; le sue opere saranno sposte nel flagship store di Burberry al 121 Regent Street dal prossimo 11 Giugno, fino alla fine del mese.

Per me, lavorare su questa campagna Burberry è stato entusiasmante‘ ammette Hall, “Quando ho visto per la prima volta le collezioni, la varietà di texture e le tonalità dei gioielli mi hanno spinto a tirare fuori i miei colori: io amo il colore ed è stata una gioia poter fare degli esperimenti in libertà. Sono stato fortunato a ricevere carta bianca e a essere uno dei primi a poter interpretare a mio modo l’iconico trench. Come artista e disegnatore inglese, è stato un piacere lavorare con Burberry, un marchio radicato nella tradizione e nell’artigianalità inglesi“.

Mario Testino racconta così la campagna: ‘Mi piace l’elemento umano dei disegni sulle fotografie. Nel mondo digitale in cui stiamo vivendo, la morbidezza e la sensazione di qualcosa realizzato a mano aggiunge una certa intimità. Stiamo andando sempre più avanti nel nostro modo di comunicare e questo mi sembra un approccio molto nuovo‘.

Le collezioni all’interno della campagna mettono in evidenza un insieme di modelli e texture influenzate dalla cultura e storia inglesi, come The Patchwork bag ( presentata in anteprima durante la sfilata di Febbraio, il cui acquisto è andato esaurito nel corso della settimana del ‘Runway Made to Order’, è interpretata nella campagna da Luke con cinque diverse illustrazioni), l’iconico Trench Heritage e The Buckle Boot per donna.

La nuova campagna Burberry si preannuncia come il manifesto della moda della prossima stagione.

Credits Immagini&Video: Courtesy of Press Office

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/a-patchwork-la-nuova-campagna-di-burberry/

Autore dell'articolo: Cristina Izzo

Editor in Chief of TheAuburnGirl. Former Fashion Editor of Quotidianomime.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *