A Milano arriva lo SMELL DATE di Angelo Orazio Pregoni

Giovedì 31 marzo, presso il ristorante asiatico “Perla D’oro” a Milano, si è tenuto il primo speed date olfattivo della storia.

Non può che trattarsi di un’ opera di Angelo Orazio Pregoni, l’artista/perfume maker che ha rivoluzionato i linguaggi della profumeria.

Arte, profumo e mondanità si “miscelano” in Smell Date – Scent of a Partner.

L’intero evento si è focalizzato sull’ approccio attraverso il naso: è con il senso dell’olfatto che si conosce e si sceglie il proprio partner ideale con cui creare il perfetto profumo di coppia, sostiene l’artista.

Ogni partecipante ha ricevuto e indossato una fragranza diversa da quelle di tutti gli altri presenti, avendo così una traccia olfattiva unica e personale ma “incompleta”. Nel corso della serata, i potenziali partner si sono annusati l’un l’altro, fino a scegliere la propria metà ideale, per poi mescolare le fragranze e creare il miglior profumo di coppia.

Tutti i profumi, nati dall’unione di due fragranze, sono stati valutati dal perfume maker Pregoni, che ha eletto poi il miglior profumo di coppia.

La performance nasce in risposta ai fenomeni socio-culturali di cui lo speed date è espressione: l’incomunicabilità e l’incapacità di fare una reale esperienza di relazione con l’altro, a causa dei condizionamenti estetici provenienti dai media e dal marketing. Il senso dell’olfatto è il mezzo per scardinare questa prigione di isolamento dalla realtà.

La Crossing Time Sushi Experience ha seguito l’evento, una degustazione appositamente studiata dallo chef del Perla D’Oro, il locale Asian cuisine & fusion che ha ospitato la serata. Il piatto è stato accompagnato dai prestigiosi vini italiani delle Cantine Antinori.

 

Credits Immagini: Angelo Orazio Pregoni

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/a-milano-arriva-lo-smell-date-di-angelo-orazio-pregoni/

Autore dell'articolo: Rossella Alfani

Vice Editor TheAuburnGirl. Correspondent from Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *